/Il raduno dei club a Matera

Il raduno dei club a Matera

Il Roma Club Lucania, in occasione di Matera Capitale europea della Cultura 2019, ha organizzato per il 23 e 24 marzo nella fantastica città dei sassi, il primo raduno Nazionale Airc a cui hanno partecipato oltre 28 club provenienti da tutta Italia e non solo, era presente infatti anche il Roma Club Varsavia.
L’evento è iniziato nel pomeriggio di sabato 23 marzo, presso la Sala della Provincia di Matera con la presentazione del numero speciale della rivista del Giornale di Roma dedicato ad Agostino Di Bartolomei e di alcuni libri, tra cui “Giacomo Losi Core de Roma” di Francesco Goccia e Valentina Cervelloni, “Avventure di un cronista romanista” di Piero Torri e “Il calcio secondo Pasolini” di Valerio Curcio.
Sono state consegnate anche diverse maglie, inviate in tiratura limitata (numero 19 maglie da collezione) direttamente dalla Roma; una è andata all’ospite d’onore Loris Boni che ha vestito la maglia giallorossa e una alla nostra associazione che è stata ritirata dal vice presidente Francesco Cavallo.
In serata è arrivato il momento tanto atteso, l’evento organizzato al Palace Hotel che ha visto la partecipazione di circa 300 tifosi della Roma.
Per la società era presente lo “Slo”Marco Seghi, figura di raccordo tra la società e i tifosi giallorossi. Durante la serata è stata molto apprezzata la mostra “Ho visto piangere Totti” di Stefano Arciero, composta da 12 tavole in cui è rappresentato il commovente giro del campo e conseguente saluto finale del giocatore più importante della nostra storia.
Al termine della serata, i “Briganti” del Roma Club Lucania hanno voluto offrire un presente a tutti i club che hanno partecipato e a loro volta hanno ricevuto da ognuno, una Sciarpetta.
Presente anche l’AIRC con le figure del presidente Francesco Lotito che ha consegnato ad Adriano Scarciolla presidente del club una splendida targa, tanti gadget e materiale della Roma. Con lui, anche vari consiglieri Airc che hanno raggiunto Matera e si sono voluti personalmente complimentare con i ragazzi del club per l’ottimo lavoro svolto.
Come direbbe qualcuno… e non finisce qui… infatti domenica 24 alle 10 appuntamento davanti a Palazzo Lanfranchi per la visita guidata ai “Sassi” alla scoperta delle bellezze di una città che oggi è considerata una delle bellezze principali del nostro paese.